Dicono di noi

Alcuni siti web che parlano di noi ...

 

da "Luciano Pignataro Wine Blog"

I dieci migliori Greco di Tufo della Guida Mangia&Bevi del Mattino

Come riporta nel suo WineBlog Luciano Pignataro, il Greco Le Ormere entra nella Top 10 della guida Mangia e Bevi del Mattino.

Le Ormere Greco di Tufo 2013

Un bianco ricco, sin dal colore giallo oro, da uve aspettate in pianta sino a quando è stato possibile per avere un bicchiere carico di personalità.

Una interpretazione estrema dell’areale ma sicuramente ricca di fascino e interessante.

Dopo due anni è arrivato il momento di berlo e per questo ve lo consigliamo.

 

da "Luciano Pignataro Wine Blog"

Greco di Tufo 2012 docg Le Ormere di Lello Tornatore

Quello che proprio non si riesce a superare in Irpinia è la tendenza alla proliferazione di nuove cantine. Se analizzato dal punto di vista commerciale, potrebbe essere un fatto negativo, ma sul fronte del miglioramento della qualità dei prodotti si è dimostrato ampiamente positivo. Ormai quasi tutte le cantine, chi più, chi meno, hanno avuto una crescita qualitativa esponenziale. E’ difficile trovare cattivi vini in Irpinia e paradossalmente, l’immissione in commercio di nuovi ottimi vini ha “costretto” anche le grandi aziende a impegnarsi di più nella ricerca ... [Leggi tutto]

 

da "Consenso Wine Consulenza Vitivinicola"

Le Aziende

In comune le origini irpine, due storie, due liberi professionisti che si ritrovano con la passione per il vino. Fiore Cecere e Carmine Iannaccone nel 2012 hanno dato vita all’azienda vitivinicola “Le Ormere”.  Un nome evocativo, che ricorda bene i grandi olmi che regnano tra le vigne decennali – nel territorio vocato di Santa Paolina.

Sin dalla nascita l’azienda si è affidata al viti-enologo Sergio Pappalardo, lavorando ... [Leggi tutto]

 

Siti web che parlano dei solfiti nel vino ...

 

da "Paese Bio"

Vino senza solfiti: ossia Vino senza solfiti aggiunti

Uno degli obiettivi dell’enologia di oggi è quello di ottenere vini sempre più attenti alla salute dei consumatori, ciò in ragione di una crescente percentuale di consumatori informati (grazie soprattutto al web) e quindi sensibili alla tematica della salubrità del vino da acquistare. Uno degli elementi sotto osservazione, in questo contesto, sono i solfiti. La riduzione dei solfiti in vinificazione è un punto di forza di molte cantine, non soltanto biologiche e biodinamiche anzi, se da un lato le cantine biologiche... [Leggi tutto]

 

da "Intravino"

Solfiti nel vino. Siamo tutti in overdose?

Più di un milione di francesi sarebbe in overdose da solfiti assunti per colpa del vino. L’allarme, lanciato dall’Agenzia nazionale per la sicurezza sanitaria, riguarda più del 3% della popolazione che, ogni giorno, supera la soglia massima di 50 mg stabilita dall’OMS. Con un consumo pro-capite di 58,2 litri l’anno non è difficile direte voi ma, lo ricordo, al secondo posto della classifica dei maggiori consumatori... [Leggi tutto]